Glossario di Corniceria

 

 

Cornice a cassetta/da telaio: cornice con un altezza interna tale da garantire il montaggio di telai o supporti voluminosi

 

Quadro a giorno: quadro con cornice sottilissima, dove il vetro è sorretto dalle caratteristiche clips in metallo. Il vetro dopo tagliato viene successivamente molato a mano onde evitare tagli accidentali nel maneggiare il quadro.

 

Distanziatore: elemento interno al quadro in legno (spesso dipinto a mano con colori simili alla cornice), da inserire tra il vetro e il soggetto da incorniciare. Spesso usato per creare teche per soggetti voluminosi che hanno bisogno della protezione del vetro, come medaglie, bambole o stoffe pesanti.

 

Battente: la parte esterna della cornice dove il vetro va a fissarsi per essere racchiuso dal quadro. Spesso misura dai 4 ai 7mm e va sempre considerato nel caso di dipinti con firme d’autore molto vicine ai bordi del foglio, poiché potrebbe nasconderle.

 

Passepartout di carta: carta di altissima qualità a 3 strati in ph neutro e senza acidi. Disponibile in una varietà di colori e spessori oppure  in qualità superiore per incorniciature museali.

 

Passepartout di legno: listelli di legno con battente, spesso dipinti a mano da noi in bottega per armonizzarsi con la cornice con cui vengono accostati. E’ possibile anche rivestirli con della tela e uno slip in oro o argento per creare il classico passepartout in tela.

 

Passepartout di vetro: un margine di vetro trasparente che intercorre tra la cornice e il soggetto. Dona una gradevole leggerezza al quadro ed è particolarmente indicato nel caso si abbiano documenti o acquarelli con bordi frastagliati (doppio vetro) o si voglia fissare con un montaggio moderno un dipinto su tavoletta (fondo in vetro).

 

Slip: sottile spessore in plastica color legno oro o argento. E’ montato internamente sul battente dei passepartout in legno o carta per dare più risalto al bordo e contrastare maggiormente il soggetto.

 

Inframezzo: listello di legno che viene fissato con delle cuspidi nelle parti interne del telaio. A seconda delle dimensioni del telaio stesso può venir montato a croce o in sezioni trasversali.

 

Telaio: struttura composta da più listelli di legno e rafforzata con inframezzi  sulla quale viene tirato e successivamente graffato un dipinto su tela. A seconda delle dimensioni e delle necessità possiamo montare telai dai 2 ai 4 cm di altezza, indicatissimi per dipinti voluminosi.

 

Tiraggio: operazione di fissaggio della tela sul telaio. Mentre con una apposita morsa si tira la tela sul telaio per renderla piatta, con una graffatrice la si blocca ai listelli esterni stando ben attenti a non creare pieghe visibili sulla superficie del dipinto.

 

Specchio decorativo: specchi dai colori o dai motivi molto pronunciati, dalla splendida riflettenza ma indicati più come elementi decorativi che come complementi da guardaroba. Nella nostra bottega possiamo offrirvi l’intero campionario della ditta Antique Mirror, nostra vicina presso La Macchia, Sovicille (http://www.antiquemirror.it)

 

Laccatura: Verniciatura lucida finale data alle cornici in fase ci creazione per ottenere un effetto di riflettenza. Molto frequente nelle cornici più moderne o con colori accesi. Alcune ditte producono anche laccature artigianali (come nei modelli delle nostre meragliose Roselle bianche o rosse) dalle splendide riflettenze acquarellate.

 

Filmatura: patina o letteralmente film che viene steso a caldo sopra l’asta di legno grezzo durante il suo processo di creazione. Spesso riproduce colori antichi o venature del legno, donando anche alle cornici più semplici aspetti ricchi di dettagli e di particolari.

 

Anticaggio: invecchiamento dato al legno tramite mordenti o vernici apposite. Solitamente viene applicato dopo aver dato la coloritura di base alle aste, allo scopo di dare profondità e contrasto ai toni delle cornici.

 

Profilo: viene inteso come la forma della cornice osservata mostrando il suo spaccato. Può essere a scivolo, con rilievi o righettato, solitamente compreso tra i 2 e i 10 centimetri di larghezza e i 2 e i 4 di altezza.